DIPARTIMENTO REG.LE BB.CC. – PROCEDURA NEGOZIATA PER EFFICIENTAMENTO ENERGETICO IMMOBILI – SEGNALAZIONE E RICHIESTA ANNULLAMENTO - INTERVENTO DRT

29/04/2017

Con nota prot. n. 75329/DRT del 04/04/2017, il Servizio 1° del Dipartimento Regionale Tecnico deputato al controllo dei Contratti Pubblici ha accolto il ricorso avanzato da questa Consulta con nota n. 21/17 del 02/03/2017 circa la sussistenza di irregolarità nell'ambito della procedura in oggetto. Il DRT ha richiesto al Dipartimento Regionale Beni Culturali gli opportuni chiarimenti, un "attento riesame e verifica degli atti emessi" e gli eventuali  provvedimenti in autotutela adottati "al fine di ricondurre l'affidamento in oggetto negli ambiti consentiti dalle norme vigenti".
Con la suddetta nota la Consulta ha contestato al Dipartimento Regionale Beni Culturali della Regione Siciliana diverse irregolarità ed in particolare il fatto che da detta procedura venivano esclusi gli operatori economici di cui all'art. 46 comma 1, lett. a),b),c),d),e) ed f) del D.lgs 50/16 (e dunque tutti gli operatori economici ammessi per legge a partecipare alle procedure di affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria), restando esclusivamente in corsa solo i soggetti E.S.Co. certificati UNI 11352:2014.

In allegato la nota nn. 21/17 e la dipartimentale n. 75329/DRT


» Nota 21_17.pdf
» Dipartimento Beni Cultrali e IS.pdf

Ordini provinciali della Sicilia

Torna su